Cresc.i si dedica al benessere dei bambini:

  • Sostegno ai bambini e alle loro famiglie: offriamo accoglienza, supporto psicologico e materiale, attività ludiche e di socializzazione per rendere la degenza più serena ai bambini ricoverati presso gli Ospedali San Paolo di Savona e Gaslini di Genova
  • Progetti di umanizzazione: finanziamo interventi di riqualificazione degli spazi ospedalieri, doniamo attrezzature mediche e giochi, organizziamo eventi e iniziative per rendere l’ambiente più accogliente ed a misura di bambino
  • Formazione del personale sanitario: organizziamo e promuoviamo corsi ed aggiornamenti per migliorare la qualità dell’assistenza pediatrica.

Insieme si può, fai la differenza!

  • Fai il volontario in Cresc.i, dedica un poco del tuo tempo ai bambini ed alle loro famiglie
  • Sostienici, il tuo sostegno ci farà realizzare nuovi progetti e continuare ad offrire i nostri servizi

Insieme possiamo creare un ambiente ospedaliero
più accogliente ed a misura di bambino

  • Dona online:
  • Fai un bonifico: BPER BANCA, Filiale via dei Vegerio SV, IBAN: IT87J0538710610000042183408, BIC: BPMOIT22XXX
    Per il progetto Renzino Astengo è presente in Unicredit Filiale di Savona il conto dedicato: IBAN IT17O0200810602000100694638
  • Destina il 5 per mille a Cresc.i: nella tua dichiarazione dei redditi inserisci il codice fiscale 92051510094
Cresc.i si dedica al benessere dei bambini ricoverati

Prof. Amnon Cohen

ASSOCIAZIONE CRESC.I

dal 1995 al servizio delle famiglie in difficoltà

Cresc.i O.D.V. Savona

Cresc.i nasce nel 1995 all’Ospedale Gaslini di Genova (presso l’Unità di Endocrinologia della Prima Clinica Pediatrica dell’Università) da un gruppo di genitori che hanno pensato di rendere più piacevole la permanenza dei piccoli degenti. Non esistevano infatti sale giochi, zone di attesa adeguate, i genitori erano accampati in locali secondari in mezzo a mobili e a scaffali.
Fin dall’inizio, il Dott. Amnon Cohen guidò il gruppo di genitori al fine di rendere la sala di attesa più accogliente: il primo progetto di Cresc.i!

Nel 1999 il Dott. Cohen assunse il primariato del Reparto di Pediatria di Savona, la Cresc.i lo seguì spostando il suo punto operativo. Questo cambiamento non mutò la direzione di Cresc.i, sempre orientata al benessere dei bambini, contando sull’amore e sulla grande sensibilità della cittadinanza savonese.

Da allora l’attività della nostra Associazione si è continuamente sviluppata, sia per il Reparto di Pediatria che in generale per tutto il territorio della provincia di Savona, articolandosi con un numero importante di progetti su questi temi chiave:

  • benessere dei piccoli pazienti: Clown Terapia (adesso anche “digitale”), Scuola in Ospedale, Consulenza Psicologica, Fiabe della Buonanotte, Culle e Coccole, Accoglienza, Focaccia in reparto
  • supporto a prevenzione e cura: “Renzino Astengo”, Fondi Famiglia
  • informazione, sensibilizzazione: Settimana dell’Infanzia, Babilonia Ethnic Band

In quasi 30 anni di attività abbiamo raccolto e distribuito più di un milione e mezzo di Euro. Siamo orgogliosi di aver aiutato tanti bambini e famiglie in difficoltà e continueremo a farlo nel modo migliore.

0 anni
Al servizio delle famiglie
0
Volontari nel 2023
0
Progetti in atto
0
Donazioni del 2023

I NOSTRI PROGETTI DI VOLONTARIATO

Fare volontariato vuol dire donare tempo ed energie a chi ha bisogno

Il volontariato è un’esperienza gratificante, una grande opportunità di crescita personale che arricchisce la tua vita e quella degli altri. L’Associazione Cresc.i è impegnata in tanti progetti per aiutare famiglie in difficoltà, bambini in degenza ospedaliera, azioni concrete di prevenzione e supporto alla salute.

Clown Terapia

Quando, più di 20 anni, fa il Dott. Amnon Cohen è arrivato a dirigere il reparto di Pediatria di Savona ha portato una ventata di novità.
Per lui è stato chiaro fin da subito che la cura della malattia doveva andare di pari passo con il prendersi cura del bambino e quindi ha contattato, sul territorio Savonese, attori professionisti che lo aiutassero a far partire il progetto Clown Terapia a Savona.

Era una grande sfida, perché in quegli anni si sapeva poco di clown dottori e terapia del sorriso, ma per lui era già tutto chiaro e con la collaborazione di Daniela Liaci, Enza Liaci ed Elio Berti diede via a questo meraviglioso progetto.

Ospite d’onore nel 1999 fu Patch Adams che venne a far visita al reparto di Savona. Da quel momento la formazione per i clown- dottori non si è più fermata. Percorrendo strade parallele Daniela Liaci (Dott.ssa Salvagente) ed Elio Berti (dott. Baciccia) hanno arricchito il loro percorso artistico collaborando e frequentando artisti e formatori internazionali, per acquisire le competenze che oggi li riconoscono come formatori a livello nazionale per clown-dottori.

Oggi l’attività non solo continua con successo in corsia
, ma ha saputo adeguarsi ai tempi post-pandemici grazie alle nuove tecnologie, raggiungendo i bambini ed i giovani in difficoltà anche fuori dal reparto di Pediatria.

Le Fiabe della buonanotte, Culle e coccole, Accoglienza

Il progetto le Fiabe della Buonanotte prende vita negli anni successivi alla costituzione della nostra Associazione.
Un gruppo di volontari si alterna nel reparto di Pediatria dell’ospedale San Paolo di Savona per la lettura ai piccoli degenti di fiabe e racconti.

Nel progetto Culle e coccole  i nostri volontari  sono presenti al Nido dell’Ospedale San Paolo di Savona, per coccolare i bimbi che non hanno la possibilità di avere i genitori vicini o che sono in attesa di affido, e nel reparto di Pediatria, per ricevere i pazienti, aiutarli a compilare moduli e per supportarli per altre eventuali esigenze in attesa delle visite.

Il progetto Accoglienza prevede la presenza di volontari al mattino sia nel Reparto di Pediatria di Savona sia, all’occorrenza, all’interno del Pronto Soccorso, con l’obiettivo di supportare e assistere le famiglie e i bambini in attesa, offrendo al contempo conforto.

La figura del volontario si può declinare così: ascoltare, non cercare mai di dare soluzioni ma solo mettere a disposizione la propria esperienza cercando di parlare la stessa lingua, quella del cuore.

Chi desidera partecipare a questi progetti deve effettuare una breve formazione gratuita presso la nostra sede.  Se sei interessato a questi progetti di volontariato contatta l’Associazione Cresc.i Odv  in orario di segreteria, saremo felici di accoglierti.

Culle e coccole e Fiabe in Ospedale - Associazione volontariato CRESCI Savona

Il salvadanaio della Solidarietà

Vista la grande attenzione di Esso Italiana srl per il territorio ed il successo della precedente collaborazione tra le nostre realtà (insieme a Unione Industriali e Comitato Amici del San Paolo), conclusasi con l’acquisto dell’ecografo portatile donato al reparto di Chirurgia dell’Ospedale San Paolo di Savona nel 2022, abbiamo ideato insieme un nuovo progetto di grande impatto sociale per sostenere le famiglie in difficoltà .

Nasce così nel 2023 il progetto “Il Salvadanaio della Solidarietà a sostegno dei bambini e delle famiglie” che ha l’obiettivo di aiutare le famiglie ad acquistare farmaci, presidi medici e sostenere spese di viaggio e/o pernottamento per visite mediche specialistiche.

Un fondo che può, in maniera discreta e controllata, aiutare chi ha bisogno in un momento di difficoltà, su indicazione dei medici di base o della struttura ospedaliera.

La generosità di Esso Italia srl ha permesso di dare vita a questo progetto e speriamo che altre aziende e realtà territoriali vogliano aiutarci a portare avanti questa importante missione.

Salvadanaio della solidarietà - Associazione volontariato CRESCI Savona

Scuola in ospedale

La Scuola in Ospedale è gestita da un’educatrice professionale e fa parte del Progetto globale di “Accoglienza in Pediatria”, finanziato e gestito dall’Associazione Cresc.i Odv, che ha come punto operativo la Pediatria dell’Ospedale Gaslini di Savona.

Le attività sono rivolte a bambini e bambine (dai 3 anni in su), ragazzi e ragazze, ricoverati o in visita ambulatoriale/day hospital. L’obiettivo principale è favorire l’accoglienza del bambino e della sua famiglia nell’ambiente ospedaliero, instaurando relazioni volte all’ascolto, al sostegno, al dialogo.

Il servizio permette ai bambini di partecipare a laboratori artistico-espressivi volti ad alleviare l’attesa per le visite mediche e la noia durante il ricovero. Attraverso attività condotte prevalentemente in piccoli gruppi i bambini possono socializzare, distrarsi, divertirsi.

E’ concessa a tutti la possibilità di confrontarsi in modo discreto con la malattia, nell’ottica di favorirne una comprensione all’interno del processo evolutivo del bambino stesso. Le attività ludico-educative avvengono principalmente nella sala giochi all’entrata della Pediatria ma possono essere svolte individualmente nelle camere se il bambino non può uscire dalla stanza per motivi igienico-sanitari.

Progetto Renzino Astengo

Renzino Astengo

La tragica modalità della scomparsa di Renzino Astengo di appena 11 anni, avvenuta in maniera improvvisa e repentina in un normale giorno di scuola, è il punto nodale del progetto che da lui prende il nome:

  • l’esigenza della famiglia di dare, almeno in minima parte, un senso ad una morte inaccettabile, rendendola almeno “utile” ad altri bambini;
  • la volontà ad impegnarsi perché questi tragici episodi non si ripetano, espressa dai medici e dagli operatori sanitari che contro la morte di Lorenzo si sono battuti senza purtroppo riuscire ad impedirla;
  • il desiderio dell’intera città di Savona di vedere concretizzata in un progetto comune la partecipazione intensa che l’ha stretta attorno alla famiglia Astengo.

Dal convergere di queste esigenze ha preso forma un progetto che si è proposto come primo obiettivo quello di far crescere la cultura del primo soccorso e di agevolare la divulgazione delle tecniche di rianimazione salvavita anche tra i comuni cittadini e all’interno di strutture come le scuole e le palestre dove i ragazzi trascorrono gran parte delle giornate.

Progetto Renzino Astengo

Babilonia and friends

Babilonia Ethnic Band and Friends – progetto artistico musicale che prevede più spettacoli durante l’anno in cui la “Babilonia”, composta principalmente da musicisti professionisti, si esibisce ospitando anche artisti di fama nazionale.

La band ad oggi è così composta: Lorenzo Ottonello alla batteria, Artan Selstha e Amnon Cohen alla chitarra, Marco Grandi e Carlo Mantero alle tastiere, Fabio Zunino al basso, alle voci Roberto Tiranti, Serena Sforzi, Massimo Broccardo, Silvia Ferri, Paolo Bertonazzi e Laura Quaglia, ma negli anni tantissimi artisti locali sono intervenuti e hanno contribuito a questo meraviglioso progetto portando professionalità e passione.

Inoltre abbiamo avuto ospiti ai nostri spettacoli grandi personaggi di fama nazionale come Vittorio De Scalzi, Irene Fornaciari, Mariella Nava, Eugenio Finardi, Francesco Baccini, Paolo Iannacci, Shel Shapiro, Viola Valentino, Sethu, i bambini del Coro di Mr Rain.

Negli spettacoli abbiamo sempre dato spazio anche alle giovani proposte musicali del territorio, invitando gruppi di ragazzi emergenti e cori delle scuole di musica locali, come per esempio il coro della DNA Musica di Savona, che per tanti anni ha partecipato ai concerti organizzati dall’Associazione, oppure i Red Lass band di giovanissimi savonesi che negli ultimi anni si sta facendo conoscere e apprezzare sul territorio. Particolare attenzione è sempre stata posta alla sicurezza e a garantire l’accessibilità a tutti i soggetti, anche i più fragili e con disabilità, sia come spettatori che come protagonisti delle nostre manifestazioni.

Gli spettacoli prevedono un’esibizione artistico musicale che intende coinvolgere, divertire e sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità cittadine ai temi dell’infanzia e dei bisogni legati alla malattia in questa delicata fase della vita e a tutto il mondo del sociale. Non da ultimo, con i loro concerti i Babilonia aiutano a raccogliere proventi a supporto dei progetti attivi dell’Associazione Cresc.i Odv.

Babilonia - Associazione volontariato CRESCI Savona

Fondi Famiglia

L’Associazione Cresc.i Odv in collaborazione con la Asl n. 2 Savonese ed il Comune di Savona, in qualità di capofila della Conferenza dei Sindaci del territorio ASL 2 Savonese, si occupa di finanziare figure di supporto che possano intervenire a sostegno di nuclei fragili che abbiano minori fino a cinque anni. Il Progetto nasce su una traccia ufficiale Dell’Asl n. 2 dal nome “Percorso Nascite” e abbraccia i bambini da 0 a 5 anni. Lo stesso prevede anche la possibilità di organizzare corsi di accompagnamento al parto.

Le segnalazioni possono arrivare sia dai servizi territoriali (servizi sociali, consultori, SSM, etc.), sia dai reparti di Pediatria, Ostetricia, Ginecologia Asl2. Una volta ricevuta la segnalazione, il Distretto Sociale individua l’equipe tecnica di supporto, integrata da un rappresentante dell’Associazione Cresc.i Odv per gli aspetti gestionali/amministrativi, che verrà a sua volta integrata dai professionisti a contatto con il nucleo famigliare sostenuto dal progetto.

Il progetto è attivo nel savonese e nel distretto delle Bormide.

Fondi famiglia - Associazione volontariato CRESCI Savona

A Natale regala un sorriso

Il Progetto a Natale regala un sorriso nacque in collaborazione con la Direzione dell’Ipercoop di Savona per poi estendersi negli anni ad altri esercenti del territorio.

La raccolta dei giocattoli avviene negli asili e scuole della Provincia nei mesi precedenti il periodo natalizio e, una volta terminata, i volontari dell’associazione organizzano la distribuzione dei giocattoli negli ospedali Gaslini di Genova, Savona e Pietra Ligure nelle vesti di Babbo Natale, portando un sorriso ai bambini ricoverati e alle loro famiglie.

Focaccia in reparto

Da ormai moltissimi anni diversi panificatori di Savona offrono, a turni di un mese per panetteria, la focaccia calda da portare al mattino ai bimbi che hanno fatto un prelievo o che sono ricoverati e possono mangiarla.

Se hai un panificio e vuoi partecipare a questo progetto contatta la nostra Associazione, verremo noi a prendere la focaccia al mattino in panetteria e penseremo noi a distribuirla ai bambini.

DICONO DI NOI SU GOOGLE

Associazione Cresc.i OdV
5.0
Basato su 2 recensioni
powered by Google
Luisa VassalloLuisa Vassallo
17:01 05 Oct 20
Gli scopi e la professionalità sono da 20 e lode
js_loader

RADIO JASPER è partner di Cresc.i

Radio Jasper

Contattaci

Orario Segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle 12:30.
Se desideri inviarci una email compila il seguente modulo: